• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Linkedin

Multitouch Marketing – comunicare con il cliente attraverso una user experience integrata

Sala Orlando, ore 9.30

Siamo nell'era del consumatore. Un consumatore proattivo che vuole vivere esperienze arricchite che migliorano la sua vita e la semplificano. 

Ed è proprio l'esperienza che guida il business e che spinge i Brand a creare strumenti unici e qualitativamente superiori per entrare in contatto col cliente e migliorare la sua user experience.

In Italia il consumatore continua ad essere maggiormente influenzato dai social media e lo smartphone si riconferma il mezzo di pre-acquisto più utilizzato. In questo contesto, l'uso intelligente delle diverse forme di comunicazione deve essere utile per aumentare l'aspettativa dell'utente e i nuovi strumenti tecnologici devono essere adeguati per soddsfare efficacemente le sue esigenze.

 

Giovedì 25 giugno 2015, dalle ore 9.30 alle ore 12.30

Sala Orlando

Unione Confcommercio Milano 

 

Programma e atti

Ore 9.30 Inizio accredito

Ore 10.00 Saluti di benvenuto e apertura lavori
Umberto Bellini, Presidente Asseprim

Moderatore: Stefano Saladino, Consigliere Asseprim

A seguire

"Multitouch Culture"
Gianluca Meardi, Digital Transformation Leader ed Executive Director – PwC
Cosa sta accadendo ai canali di contatto col cliente? Quali sono le più moderne e visionarie tecnologie?
E il consumatore è davvero cambiato? Come influiscono smartphone e social media nelle scelte quotidiane? Quanto stanno cambiando i punti fisici di vendita?
In ultima analisi… è davvero necessario “esserci”?

"La voce del Consumatore"
Marco Ravagnan, Partner e Direttore Ricerche – InTribe
Cosa pensa il consumatore del Multitouch marketing? Come lo vive? Quali limiti percepisce?
Il punto di vista del consumatore: una interessante panoramica sui limiti e le interpretazioni sbagliate date al Multitouch marketing

“Sfide e opportunità nel touchpoint management”
Walter Caccia, Brand & Communication Practice Head – TNS Italia
Perché diventa sempre più rilevante la brand experience? Quali sono le modalità più efficaci per interagire con i Clienti?
A fronte di una maggiore complessità del contesto mediatico, quali nuove opportunità di relazione si aprono e come i Brand possono sfruttarle al meglio?
Come sostenere la sfida per il Marketing di integrare i diversi touchpoint, misurandone l’efficacia e mantenendo la coerenza strategica fra loro?

“Mobile strategy: l’ingaggio 1to1 nel customer decision journey”
Luciana Chiappa, SVP Marketing EMEA – Modomodo
Come si integra il mobile all’interno di una strategia di comunicazione multicanale? Come il mobile riesce ad identificare l’utente e ad attribuirgli una valorizzazione unica all’interno della customer base?
Quale predisposizione all’ascolto e fedeltà ha l’utente applicativo?
Con quali strumenti realizzare la comunicazione in APP?
Quali strumenti fornisce l’ APP per trasformare il contatto in risultato tangibile per il Brand?

“Oltre l'idea di touchpoint classico: il valore dell'esperienza”
Luca Mascaro, CEO + Head of Design – ScketchIn
Viviamo nella Customer Age, un'epoca in cui il consumatore non si accontenta più di prodotti standard ma ricerca esperienze memorabili che sappiano superare le sue aspettative e continuare a farlo nel tempo. Il compito dei brand, quindi, non è più tanto quello di trovare nuove forme di "racconto dell'offerta" - diversificazione del messaggio e dei touchpoint di comunicazione - ma di progettare e offrire ai propri consumatori esperienze rilevanti, capaci di generare valore a prescindere del tipo di canale/strumento/touchpoint utilizzato per veicolarle.
Il punto non è (più): "Come i brand comunicano ai consumatori" MA "che tipo di esperienza i brand fanno vivere ai propri consumatori e come ridefiniscono i loro prodotti/servizi per rispondere a questo mutato scenario competitivo?"

“Efficacia ed Efficienza nel Multi Touch Marketing”
Pierguido Iezzi, Social & Mobile Evangelist - Business Competence
Il paradigma del marketing tradizionale cambia? Come cambiano gli strumenti?
Gli strumenti multitouch diventano abilitanti per l’efficacia e per l’efficienza del marketing?

“User experience: dal contatto alla relazione”
Annamaria Colucci, Partner – Occambee
Come realizzare una user experience che non solo sia positiva per il cliente /visitatore, ma che sia anche coerente e rappresentativa dell'azienda o dell'istituzione?
Come cogliere al meglio tutti i ritorni che possono derivare da una corretta interazione?
Come coinvolgere il pubblico con la gamification?

"Contextual Marketing"
Eraldo Sammuri, Manager – Reply
Il Marketing contestuale è la nuova frontiera del Multitouch marketing?
Quali sono i momenti dell’esperienza In-store? Come gestire eventi?
Quali effetti hanno le comunicazioni su schermo secondario?
Quale Architettura applicativa di fondo e quali blocchi funzionali?

Rivivi l'evento

Relatori

Gianluca Meardi, Digital Transformation Leader ed Executive Director – PwC

Con circa 200.000 persone in 157 Paesi, 3.700 inItalia, PwC è un network globale, leader nei servizi professionali alle imprese (consulenza, revisione, tax and legal).  PwC è stata insignita nel 2015 (fonte: Brand Finance, marzo 2015) come il secondo brand più forte al mondo (dopo Lego), e l’area di innovazione – in particolar modo nel Retail – è quella in cui PwC sta maggiormente investendo a livello italiano e internazionale.

Marco Ravagnan, Partner e Direttore Ricerche – InTribe

Attraverso l’innovativa metodologia di marketing antropologico, InTribe effettua analisi qualitative online utilizzando strumenti quali, etnografia, focus group online e interviste singole, per aiutare le aziende a comprendere cosa i clienti pensano di loro e perché.

Walter Caccia, Brand & Communication Practice Head – TNS Italia

TNS è leader mondiale nelle ricerche di mercato ad hoc e nella consulenza di marketing. Supportiamo i nostri Clienti nelle principali aree decisionali aziendali, con raccomandazioni e consulenza basata sui risultati delle nostre ricerche qualitative e quantitative

Luciana Chiappa, SVP Marketing EMEA – Modomodo

Modomodo, società di software internazionale, ha realizzato una innovativa Engagement Marketing Platform, da anni leader di riferimento nel mercato delle applicazioni mobile.  

Luca Mascaro, CEO + Head of Design – ScketchIn

Sketchin è uno studio di design per l'esperienza che lavora su progetti globali. Aiutiamo i nostri clienti a migliorare e innovare le esperienze d'uso dei loro prodotti, sistemi, servizi e processi. 

Pierguido Iezzi, Social & Mobile Evangelist - Business Competence

Business Competence è una società di sviluppo software e applicazioni mobile. Investe sulle proprie idee tecnologiche e questo gli ha permesso di vincere numerosi premi internazionali: finalisti al GMIC 2014 della Silicon Valley e l’Oscar di Internet - i Webby Awards 2015 di New York.

Annamaria Colucci, Partner – Occambee

Occambee innovativa società italiana; l’utilizzo dell’Intelligenza Artificiale nella gestione della relazioni digitali ci ha consentito di sviluppare per diverse aree di mercato servizi che semplificano e rendono più efficienti Comunicazione, Formazione & informazione, customer care, vendita e Intrattenimento.

Eraldo Sammuri, Manager – Reply

Reply è costituita da un modello a rete di aziende altamente specializzate, che affiancano i principali gruppi industriali nella definizione e nello sviluppo di modelli di business abilitati dai nuovi paradigmi tecnologici e di comunicazione, quali ad esempio, Big Data, Cloud Computing, Digital Communication, Internet degli Oggetti, Mobile e Social Networking, per ottimizzare ed integrare processi, applicazioni e dispositivi.

Approfondimenti

Siamo ormai consci che tassi di conversione elevati non sono possibili basandosi su un singolo canale di comunicazione, necessitiamo di utilizzare in contemporanea social media, contenuti multimediali, realtà aumentata, email, sito internet, punto di vendita e qualsiasi canale che rappresenti per la nostra azienda un punto di contatto con i potenziali clienti.
Già nel 2013, Mashable ha riferito che il 72% dei consumatori* preferisce un approccio di marketing integrato di più mezzi di comunicazione (on e off-line), ma molte aziende sono ancora riluttanti ad attivare più canali di contatto, soprattutto se operano nel mondo dei servizi. In realtà un potenziale cliente attiva in media 23 punti di contatto con un brand/azienda prima di decidere l’acquisto, per questo motivo è fondamentale raggiungere i clienti su ogni medium, piattaforma o device che utilizzano abitualmente.
L’utilizzo congiunto e sinergico di molteplici punti di contatto migliora l’esperienza vissuta dal nostro cliente, rende più diretta ed efficace la comunicazione e migliora la percezione che lui ha di noi, stimolando le vendite.

Rassegna stampa

 
 
 

+ Info su:
Digital Economy , Economia digitale , Innovazione digitale , Marketing , Multi-touch marketing , multitouch point , Multicanalità ,

Cerca Aziende Associate



Diventa Socio
Ricevere news da Asseprim