• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Linkedin

LEGGE DI BILANCIO 2018

Novità in materia di lavoro

È stata pubblicata nella Gazzetta Ufficiale la legge 27 dicembre 2017 n. 205 recante "Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2018 e bilancio pluriennale per il triennio 2018-2020".

La legge di bilancio per il 2018 contiene importanti provvedimenti in materia di lavoro, previdenza e politiche sociali che in parte vanno a modificare norme già emanate e in parte costituiscono una novità.

I temi più rilevanti riguardano:

  • il welfare aziendale con le agevolazioni fiscali sugli abbonamenti al trasporto pubblico
  • la possibilità di fruire di un credito di imposta per le spese di formazione dei lavoratori pattuita attraverso contratti collettivi aziendali o territoriali
  • l’incentivo strutturale all'occupazione stabile di giovani
  • l’ampliamento della possibilità di fruire della c.d. isopensione per i lavoratori anziani
  • l’estensione della possibilità di fruire delll’APE sociale e volontaria
  • l’aumento del contributo per i licenziamenti collettivi per le imprese soggette alla CIGS
  • il pagamento delle retribuzioni esclusivamente con strumenti di pagamento diversi dal contante
  • il rinvio dell’introduzione Libro unico del lavoro con modalità telematica

In allegato riportiamo una Guida con l’illustrazione dei principali provvedimenti.

Icona documento 'Formato PDF'Scarica la guida alla Legge di Bilancio 2018 (formato PDF - 1,122 KB)

Icona documento 'Formato PDF'Scarica la Legge di Bilancio 2018 (formato PDF - 3,481 KB)


10/01/18

Cerca Aziende Associate



Diventa Socio
Ricevere news da Asseprim